La Barbarie

03Dic12

https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSwi8FE2-e9882BlxIZh8TsHX71RTfEZoOQ-b5GlWNv0zldJVKG

Riceviamo e prontamente pubblichiamo questo dissing, che segna un nuovo capitolo nella faida tra mestolate e Michele Barbaro. Il nostro straw man con la coda di (appunto) paglia risponde alla fatwa di mestolate attaccando in rima metà del blog, in uno stile che, sin dal caps lock e dall’uso dei due punti, non può non ricordare il poeta. Pare che Barbaro abbia testato questi versi carichi d’odio su una classe di bambini inermi – le madri, compiaciute dai suoi occhi blu, nulla sospettano.

Mestolate espone al pubblico le sue interiora. Lordare col proprio sangue i vestiti del nemico è un’emozione che rende vittoria e sconfitta dettagli secondari.

E sì, risponderemo. Nel frattempo, invitiamo i nostri lettori a partecipare al massacro: pubblicare i vostri dissing è più facile che trovare qualcosa d’interessante da scrivere.

La parola a Barbaro:

POZZO ECCO IL MIO PEZZO CONTRO DI TE: FATWA
APPREZZO IL RINGRAZIAMENTO PER LA MACCHINA.

DI QUESTA MMMERDA FANNE CIò CHE VUOI
CIAO

FATWA,
TU LA CHIAMI, E ALLORA ECCOLA
TUA MADRE COME ROBERTA CAPUA
TRA LE GAMBE C’HA UN EDICOLA
COMBRICOLA,
DI SPASTICI,
TRA LE GAMBE LE ARRIVANO BATTELLI LIBICI
SE FOSSI IL PAPA VOI SIETE ERETICI

POZZONI FEDERICO
TU DEL NIENTE SEI L’OMBELICO
IL BARICENTRO
DEL NULLA COSMICO
RIVENDICO
SONO PIù BELLO DI TE
E VESTO MEGLIO DI TE
E PENSO MEGLIO DI TE
ALLA PESCA SEI L’ESTA-THE
NESSUNO SE LO BEVE
QUELLO CHE DICI RISULTA GREVE
GRAVE
NEL MIO OCCHIO LA PAGLIUZZA
NEL CULO DI TUA MADRE LA TRAVE

NON PARLO DELLA PUZZA
SAREBBE SEMPLICE
LE MIE RIME SONO DI FATTURA DUPLICE

IO TI INCITO, GUERRA SANTA
DI MERDA DA BUTTARTI CE N’HO TANTA
LE MIE RIME SONO FLORIDE
PENSA A QUANTE NE HO SU TUA MADRE E IL SUO CLITORIDE.

L’IRIDE
DEL MIO OCCHIO è AZZURA
è INUTILE CHE TE LO MENI TANTO NON SBURRA

TI SALUTO FRATELLO,
TI RICORDO CHE NELLA BOCCA TENGO UN COLTELLO.

YO

Annunci


3 Responses to “La Barbarie”

  1. Comunque per precisare e evidenziare quanto questa redazione faccia cacare, il dissing comincia con:
    “Fatwa
    tu la chiami, e allora eccola…”
    Quello che ci sta prima sono i cazzi che scrivo al pozzo su facebook.
    Faccio notare pure che per questo articolo la redazione non ha fatto altro che copiaincollare dai messaggi di fb.
    Aspetto risposte mmerde.
    Ciao


  1. 1 La Barbarie II – La vendetta « mestolate
  2. 2 Frattaglie Filippine #7 – Frattaglie Conclusive | Call me Ishmael

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: