Archive for the ‘dissing’ Category

Gli editoriali di Novembre e Dicembre su Rumore hanno dipinto lo scenario grottesco di una rivista subissata da richieste di assunzione/collaborazione/recensione e chi più ne ha più ne metta – spesso inviate totalmente a cazzo di cane, senza alcuna idea di cosa sia Rumore e senza una vera motivazione di fondo: se mi rispondono apposto, […]


Originally posted on Call me Ishmael :
Public transportation in Manila is an experience that everybody should try, especially jeepneys. Jeepneys look like sharp colorful tanks, ready to shoot awful hip hop gangsta music and honks that sound like animals from the jungle. Sometimes it feels like zipping through the ruins of a polluted city inside…


“In questo disco non c’è un pezzo meno che bellissimo”. Mah, io vivo la strana situazione per cui neanche i miei dischi preferiti in assoluto mi fanno questo effetto. Sarà forse colpa della mia superficialità di ascoltatore, non so. Fatto sta che sono legato ad album piuttosto che a gruppi, a canzoni piuttosto che a […]


Finalmente ce la stiamo facendo (forse) a scrivere questo dannato pezzo sulla differenza tra vecchia e nuova scuola dell’ippop italiano. Tutto sta in questa frase del nuovo disco di Salmo, citazione della “Fattanza blu” dei Sangue Misto. Non c’entra solo l’evolversi della tecnologia: è un cambiamento di interessi, di forme, di percezioni. Partiamo dai mezzi, […]


Negli ultimi giorni è nata una micro-polemica su RAUDO dei Gazebo Penguins, innescata dal fatto che – nell’ovazione generale – un paio di indignati ci siano andati giù pesante, non limitandosi a stroncare il disco ma ergendo i Pinguini a simbolo di ciò che non va, nella musica e nell’Italia tutta. L’80% della suddetta polemica […]


La contrapposizione fra la vecchia e la nuova scuola avrebbe incredibilmente più significato e più importanza strutturale se, finalmente, i rapper degli anni Dieci ammettessero di essere di destra. Beninteso: non serve che votino PDL – e dovrebbe far riflettere abbastanza la vagonata di endorsement che Grillo riceve negli ambienti in questione, da Fabri Fibra […]


Avvertenza: questo articolo tratta di due temi che si suppone essere molto popolari, il calcio e i Club Dogo, principalmente allo scopo di poter aggiungere tag che attireranno tantissimi visitatori, ma anche per sviscerare questioni importanti. Tutto quanto però, è fatto per amore della polemica e dell’ironia, senza voler indagare gli aspetti umani e personali […]